“Friends” Reunion – 17 anni dopo…

“Friends” Reunion – 17 anni dopo…

Se chiedete a gente dai 30 ai 50 anni qual è la serie che ricordano meglio in assoluto, la maggior parte delle persone risponderà “Friends”. La storia racconta di un gruppo di 6 ragazzi, 3 maschi e 3 femmine, che vivono, lavorano, scherzano e s’innamorano a New York.

La serie è andata in onda dal 1994 al 2004 in America (dal 1997 al 2005 in Italia, qualche anno fa avevamo sempre uno stacco impressionante sulla messa in onda), l’episodio finale è stato visto da 52 milioni di spettatori negli USA.

17 anni dopo quel finale, gli “amici” hanno deciso di riunirsi davanti alle telecamere, non era mai successo infatti che si ritrovassero tutti e sei, nonostante i giornali parlino di un’amicizia stretta che è rimasta tra le tre donne dello show.

Molti pensavano e speravano che questa reunion fosse, come accaduto con altre serie, ad esempio Will&Grace, una stagione aggiuntiva, un episodio speciale o addirittura un film al cinema, dove avremmo visto che fine avessero fatto nel 2021 Ross, Rachel, Monica, Chandler, Joey e Phoebe.

Invece non si è voluto rovinare quello che era un finale perfetto e ci si è voluti soffermare sul sentiero dei ricordi, gli attori hanno ricreato alcune delle loro scene iconiche, leggendole al tavolo come se fosse il loro primo “table read”: il primo bacio di Ross e Rachel o la puntata dove Phoebe vede per la prima volta Chandler e Monica fare l’amore dalla finestra della nuova casa di Ross.

Hanno fatto capolino alcune delle guest star dello show, Maggie Wheeler con l’inconfondibile “Oh My God” di Janice, Tom Selleck che resta praticamente uguale anche se sono passati più di 20 anni, anche Gunther ovvero James Michael Tyler ha fatto una piccola apparizione via Zoom, o i genitori di Ross e Monica, Christina Pickles e Elliott Gould che erano in mezzo al pubblico.

La scena più esilarante è stato il nuovo gioco delle domande con cui Monica e Rachel persero l’appartamento contro Chandler e Joey.

Sul finire di questo special, James Corden ha effettivamente chiesto agli attori se avessero pensato di tornare e creare una nuova stagione o un film, la risposta di Lisa Kudrow è stata ineccepibile: “Il finale che hanno creato gli autori è stato così perfetto, che sarebbe stato un peccato distruggere e ricomporre”.

Il cast di Friends ha dato agli spettatori quello che volevano, vederli tutti e sei ancora insieme, fare battute, ridere e scherzare, anche piangere perché ci sono stati tanti momenti di commozione, senza bisogno di creare nuove storie, perché quelle che sono state create quasi 30 anni fa sono rimaste sorprendentemente attuali anche per i giorni nostri e lo saranno chissà per quanto altro tempo.

Fabrizio Muscio

Appassionato di serie tv, hi-tech e sport. Ho avuto esperienze lavorative in grandi aziende come Sky Italia e Warner Bros a Roma. Pochi anni per essere definito vecchio, troppi anni per essere definito "Millenial"!