FAQ del regolamento per il “Mezzo Punto 2019-2020”

FAQ del regolamento per il “Mezzo Punto 2019-2020”

La lega del Mezzo Punto è attiva da ben 15 anni e ogni stagione sono state apportate delle piccole migliorie alle regole, nonostante gran parte del gruppo sostenesse una tendenza più “conservatrice”, senza modificare nemmeno una virgola. L’evoluzione del gioco è stata però innegabile e l’inserimento di nuove direttive ha rinfrescato il modo di giocare permettendo diverse opzioni che prima non erano contemplate.

Questo articolo spiegherà alcune dei cambiamenti più importanti sia passati che recenti per aiutare i nuovi e rinfrescare la memoria ai vecchi, che spesso hanno dato prova di non ricordarsi alcuna regola!

L’ASTA INIZIALE Partiamo dalle basi, ogni fantallenatore avrà 300 Fantamilioni per acquistare 25 giocatori (3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti), i ruoli dei singoli calciatori sono quelli della modalità Classic del neonato Fantacalcio.it (ex Fantagazzetta). I calciatori verranno chiamati in ordine di ruolo e alfabetico, si parte sempre da 1 e nel caso due fantallenatori dovessero proporre la stessa cifra contemporaneamente ci dovrà essere un rilancio o una rinuncia di uno dei due altrimenti il calciatore non verrà assegnato. In nessun caso può essere ritirata un’offerta per un calciatore, non esistono ripensamenti.

SCAMBI L’incredibile novità di quest’anno, dopo un’esilio che è durato oltre una decade, è il ritorno degli scambi tra fantallenatori fino al 30 settembre. Le regole di scambio sono semplici, non si possono scambiare giocatori di ruoli diversi, nella nuova squadra il calciatore conserva il suo prezzo di acquisto nel caso venisse svincolato.

MERCATO DI RIPARAZIONE E INFORTUNI STAGIONE FINITA In fase di mercato di riparazione tutti i calciatori che lasciano la Serie A verranno ceduti al prezzo di acquisto, mentre tutti gli altri produrranno un ritorno pari alla metà del prezzo di acquisto, arrotondata per difetto.

Ci sono delle eccezioni:

  • Il calciatore acquistato a 1 e ceduto produrrà sempre un ritorno di 1 fantamilione (0.5 non è contemplato e con 0 se il fantallenatore non ha altro credito si ritroverebbe con un giocatore in meno in rosa)
  • Il calciatore che si è infortunato e che non tornerà all’interno della stagione in corso sarà svincolato per l’intero prezzo di acquisto.
  • Il calciatore che chiede la rescissione del contratto o viene messo fuori rosa verrà ceduto sempre alla metà del prezzo di acquisto (se invece è la società che decide di rescinderlo verrà recuperato il prezzo intero)

La regola dei calciatori che subiscono un infortunio che li terrà fuori per il resto della stagione è applicabile solo dopo il mercato di riparazione di febbraio e quando il sito Fantacalcio.it conferma la certezza della “stagione finita”.

Ci sarà una miniasta durante la pausa delle nazionali a novembre (tra l’11 e il 22) in cui sarà possibile cedere 1 o più giocatori (in base alla decisione della lega pre-asta).

L’asta di riparazione a fine calciomercato invernale si dovrà tenere necessariamente tra la sera del 31 gennaio (giorno in cui terminano le trattative) e il pomeriggio dell’1 febbraio (che cade di sabato e che quindi ospiterà le prime partite del nuovo turno). Se anche solo uno dei fantallenatori non sarà disponibile in questi due giorni, il fantamercato verrà effettuato a busta chiusa sulla piattaforma delle Leghe Fantacalcio. L’unico slittamento è previsto nel caso in cui ci sia un anticipo a venerdì 31 che bloccherebbe le contrattazioni e consentirebbe di organizzare l’asta nei giorni precedenti al turno successivo.

MODIFICATORE DELLA DIFESA Altro punto dolente che molti fantallenatori dimenticano è come viene applicato il bonus del modificatore della difesa. Questo bonus viene applicato solo quando viene schierato un modulo con difesa a 4 o a 5, viene calcolata la media tra i voti (esclusi bonus e malus) del portiere e dei tre migliori difensori (il difensore con il voto più basso viene escluso) e in base a questa media vengono aggiunti dei punti:

  • +1 se la media è tra 6 e 6.49
  • +3 se la media è tra 6.5 e 6.99
  • +6 se la media è pari o superiore a 7

PANCHINA Ultima puntualizzazione è su come funzionano i cambi dalla panchina. La panchina deve essere composta da un portiere, 2 difensori, 2 centrocampisti e 2 attaccanti. La sistemazione della panchina è libera, non c’è la possibilità del cambio modulo (un difensore può essere sostituito esclusivamente da un altro difensore) ma essendoci il limite di tre cambi, l’ordine è decisivo nel caso almeno quattro giocatori dei titolari non dovessero prendere voto e quindi subentrerebbero i primi tre inseriti in lista.

Se avete altre domande inerenti il regolamento potete tranquillamente postarle nell’area commenti sotto a questo articolo o visitare la pagina del regolamento integrale del “Mezzo Punto” qui sotto!

Fabrizio Muscio

Appassionato di serie tv, hi-tech e sport. Ho avuto esperienze lavorative in grandi aziende come Sky Italia e Warner Bros a Roma. Pochi anni per essere definito vecchio, troppi anni per essere definito "Millenial"!