Le pagelle del Mezzo Punto 2021-2022

Le pagelle del Mezzo Punto 2021-2022

3 settembre 2021, nemmeno due mesi dopo che Chiellini ha alzato nel cielo di Wembley la coppa di Euro 2020 in faccia agli inglesi, meno di un mese dopo il trasferimento di Lukaku al Chelsea dopo aver giurato amore eterno all’Inter, meno di una settimana dall’ufficialità di Cristiano Ronaldo al Manchester United che non vedeva di ricominciare il campionato con la Juve tornato dagli Europei. Siamo il campionato dei campioni d’Europa e i big ci lasciano per altri lidi e per altri soldi, per la disperazione di chi ha preso questi due nelle aste organizzate prima della fine del calciomercato. Per carità, io sono il primo a cui piace giocare a carte coperte e acquistare giocatori di cui hai al massimo visto qualche video su Youtube e qualche amichevole estiva, ma data la situazione economica critica delle squadre di serie A, ben prima della pandemia, era scontato che prima o poi alcuni grandi giocatori avrebbero lasciato il nostro paese e quindi per questo motivo è più saggio pianificare l’asta a cavallo tra la seconda e la terza giornata, con la pausa nazionali e, soprattutto, con il calciomercato chiuso il 31 agosto.

Ho pensato tanto a come impostare l’editoriale di quest’anno, volevo fare qualcosa di diverso, ero indeciso tra un qualcosa di molto schematico come i semplici voti senza commenti oppure il commentare le squadre senza dare un voto preciso.

Ho deciso quindi di abbandonare il metodo analitico che avevo impostato negli anni passati e di dare un commento sui 4 reparti e assegnare un voto al singolo fantallenatore sulla composizione della squadra e sulla gestione dell’asta, inserendo anche i migliori colpi per qualità/prezzo. Inserirò anche la mia probabile formazione titolare. Il voto finale del fantallenatore non sarà quindi solo un voto totale sulla forza della rosa, potrebbe anche accadere che chi ha un voto alto non sia effettivamente la mia prima scelta per il podio.

Il voto sarà poi riemesso al termine degli scambi (nel caso ce ne fossero, a differenza dello scorso anno) all’inizio del nuovo anno!

Link lega “Il Mezzo punto”: https://leghe.fantacalcio.it/il-mezzo-punto/formazioni

F. MUSCIO – ENCHUFLA

Porta d’esperienza, al netto delle topiche prese da Handanovic ogni tanto. Difesa solida e con possibilità di bonus sporadici. Centrocampo senza il super top, ma un mix di mediani, mezz’ali e trequartisti, peccato l’aver mollato Zaniolo troppo presto alla fine della lista. Attacco sulle spalle di Ibra e Berardi, con le scommesse Nico Gonzales e Shomurodov.

Migliori colpi: Handanovic 31, Criscito 10, Ibrahimovic 66

SOLIDO 6+

Probabile formazione (4-3-3): Handanovic, Bonucci, Criscito, Demiral, Mancini, Diaz, Damsgaard, Brozovic, Ibrahimovic, Berardi, N. Gonzales

F. ESPOSITO – GRIMU E IL SOLDO RISPARMIATO

Pagare Reina quanto uno dei top 5 dopo che l’anno scorso la Lazio ha preso più gol degli ultimi 60 anni e ha gli stessi uomini invecchiati… La difesa è composta da soli centrali, di indubbia valenza, ma di squadre da quarto posto in giù. Il centrocampo è robusto, ma non ha guizzi di bonus. L’attacco è sicuramente il reparto dove si è lavorato meglio, nonostante la non acquisizione di Giroud, sostituito con Ilicic e Leao. Potrebbe essere presa in considerazione la possibilità di scambiare uno degli attaccanti, per dare un tocco più offensivo al centrocampo.

Migliori colpi: Ruiz 6, Caputo 31, Dybala 62

POLEMICO 6.5

Probabile formazione (4-3-3): Reina, Acerbi, Danilo, Manolas, Milenkovic, Barella, Ruiz, Bentancur, Dybala, Correa, Ilicic (Caputo)

G. DEL GIACCO – LA PARANZA

Musso tra i top doveva essere quello pagato meno, invece è andato a costi leggermente più elevati del previsto. In difesa due dei primi 3 super top, ma ci sono almeno tre incerti di titolarità. Centrocampo molto propositivo, in attacco pesa l’incredibile svista nel prendere Simy senza calcolare la possibilità di prendere i due pezzi forti di fine lista, Vlahovic e Zapata dato che il budget era il doppio dell’avversario rimasto con più soldi.

Migliori colpi: Cuadrado 16, Simy 11

FRETTOLOSO 6

Probabile formazione (4-3-3): Musso, Augello, Bremer, Cuadrado, Gosens, Djuricic, Malinovsky, Zaccagni, Vlahovic, Simy, Caicedo

N. DE BARTOLOMEO – FANTAMMERDA

Silvestri ottimo portiere, ma rischiare di fare un’intera stagione solo con lui sarebbe stato molto rischioso, e per Szcesny vale lo stesso discorso di Handanovic, portiere d’esperienza (con qualche papera) ma che gioca per una candidata allo scudetto. Buona difesa, ma non da stropicciarsi gli occhi, soprattutto per i rincalzi che potrebbero aiutare molto la causa, ma solo se effettivamente verranno utilizzati in campo (Chiellini, Ansaldi, Dimarco). Centrocampo che ha il suo cardine in Milinkovic-Savic e nella speranza che gli altri due trequartisti (Kulusevski e Miranchuk) abbiano un minutaggio elevato. Le due punte pesanti, anche se avanti con l’età, potrebbero anche arrivare ad una trentina di gol insieme, ma è da valutare la loro tenuta in campo e non hanno dietro attaccanti da più di 8 gol.

Migliori colpi: Bennacer 2, Boga 12

SOTTOTONO 6-

Probabile formazione (3-4-3): Sczesny, Alex Sandro, Skriniar, Lazzari, Milinkovic-Savic, Kulusevski, Perisic, Saelemekers, Dzeko, Giroud, Boga

D. PULPITO – SFAINZ

Tre portieri di squadre che devono salvarsi, ovvero dubbi amletici ogni settimana su chi potrebbe prendere meno gol, difesa discreta con la rivelazione Molina chiamato a consacrarsi questa stagione. Centrocampo equilibrato con Soriano chiamato, da capitano, a ripetere le ultime due ottime stagioni e il cavallo di ritorno di Felipe Anderson. Attacco che si aggrappa al top più pagato, Immobile, alla riconferma di Lozano e al duo giovane del Sassuolo Scamacca-Raspadori (altro dubbio settimanale).

Migliori colpi: Toloi 4, Soriano 8, Raspadori 22

DUBBIOSO 5.5

Probabile formazione (4-3-3): Sirigu (M. Savic), De Ligt, Molina, Toloi, Singo, Barak, F. Anderson, Soriano, Immobile, Lozano, Raspadori

F. FIORENTE – SCONFITTI A TAVOLINO

Il reparto più pagato data l’alternanza tra Meret e Ospina che non ha mai ufficializzato uno dei due a sicuro titolare. La difesa non darà molti bonus, ma è sicuramente da modificatore. Centrocampo con ben due rigoristi, più J.Pedro davanti, attacco brevilineo, ma da verificare sulla quantità di gol con cui passare alla cassa e la panchina sia a centrocampo che attacco sembra un po’ corta.

Migliori colpi: Stojanovic 1, Joao Pedro 41

RIGORISTA 6

Probabile formazione (4-3-3): Meret, Bastoni, De Silvestri, Odriozola, Vina, Candreva, Kessie, Pereira, J.Pedro, L.Martinez, Politano

M. GREMITA – A.S. ORETA

Il top della difesa rossonera, con l’erede, si spera, di Donnarumma tra i pali, il treno Theo Hernandez e la scoperta Tomori più la sicurezza di De Vrij e Koulibaly a guidare un reparto arretrato molto tosto per il modificatore. Due centrocampisti di prima fascia che assicurano gol e assist, ma che hanno anche depauperato le risorse per l’attacco, in cui, nonostante tutto, si sono chiusi tre attaccanti interessanti più un semitop come Morata

Migliori colpi: De Vrij 11, Mancuso 12, Morata 47

ROCCIOSO 6+

Probabile formazione (4-3-3): Maignan, Hernandez, Tomori, De Vrij, Koulibaly, L. Alberto, Pellegrini, Torreira, Morata, Arnautovic, Pavoletti (Simeone)

G. DEL PRETE – AS INTOMATICI-19

Il vantaggio ottenuto puntando sul discount in porta è evaporato per metà in difesa dove un paio di terzini sono stati leggermente strapagati, l’altra metà del risparmio è servita per finanziare l’acquisto del centrocampista più richiesto in questa asta, ovvero Mkhitaryan, a cui sono stati affiancati solo mediani principalmente. Con il terzo residuo più alto, agli attaccanti si è puntato su calciatori affidabili, sperando che la vecchia guardia possa ancora fare la voce grossa in serie A.

Migliori colpi: McKennie 1, Insigne 56

USATO SICURO 6-

Probabile formazione: Consigli, Di Lorenzo, Djimsiti, Karsdorp, Biraghi, Lazovic, Locatelli, Mkhitaryan, Belotti, Insigne, Quagliarella

M. ANDRIOLA – MIAO FC

Per i portieri, il discorso è lo stesso di quello fatto con Pulpito, ma la qualità di questi tre è superiore. La difesa ha un altissimo rapporto qualità/prezzo, si è speso poco ma si è speso bene con tutti terzini di spinta. A centrocampo c’è un’abbondanza esagerata, dovuta ai due super-top presi all’inizio e agli altri due di prima fascia a fine lista che non sono stati lasciati a basso prezzo nelle grinfie degli altri fantallenatori che pregustavano già i super affari. L’azzardata mossa di puntare tutto su Abraham in attacco può pagare solo se gli attaccanti di contorno facciano una stagione sorprendente, a parte Mertens di cui si aspetta il ritorno ai fasti di una volta. Con uno scambio alla ricerca di un attaccante migliore, per dare un’altra forma al reparto avanzato, potrebbe portare ad un sicuro podio.

Migliori colpi: Tutto il centrocampo! 😀

ALZATORE SERIALE 7

Probabile formazione (3-5-2): Dragowski, Dumfries, Maehle, Calabria, Chiesa, Calhanoglu, Zaniolo, Zielinski, Pessina, Abraham, Mertens

C. MARRELLA – RENATOCURCESE F.C.

Riuscirà Rui Patricio nell’epica impresa di dimostrarsi un buon portiere all’Olimpico dopo gli sfracelli fatti dai suoi predecessori nel dopo-Alisson? Difesa non sfavillante e priva di chicche, centrocampo con due rigoristi titolari e attacco con la coppia Muriel-Zapata (riusciranno a fare ancora 18 gol a testa in una stagione?) più la “probabile” prima scelta dei prossimi fantacalci Osimhen.

ENIGMATICO 6-

Probabile formazione (4-3-3): Rui Patricio, Kjaer, Smalling, Zappacosta, Stryger Larsen, Bonaventura, Orsolini, Veretout, Muriel, Osimhen, Zapata

Un fantacalcio equilibratissimo, in questo momento nessuno può arrogarsi il diritto di ritenere la propria squadra migliore rispetto alle altre (a parte il centrocampo di Andriola che è tutta un’altra questione). Essendo tutti sullo stesso piano è difficilissimo fare una classifica definitiva quindi proporrò, come anche alcuni altri partecipanti, il mio pronostico sul podio e quello sul cucchiaio di legno, l’ultimo in classifica. Come già scritto, il voto che ho precedentemente dato, non combacerà con l’effettivo valore soggettivo della rosa, ma su come è stata condotta l’asta, il pronostico è invece la mia previsione sulla possibile resa della squadra costruita.

Qui la tabella con le altre previsioni di alcuni, scaramantici, partecipanti e Il mio podio e il mio ultimo posto per il Mezzo Punto 2021-2022:

FANTALLENATORE1° POSTO2° POSTO3° POSTOULTIMO
MUSCIOMARRELLAANDRIOLAESPOSITODE BARTOLOMEO
GREMITAANDRIOLAMARRELLAGREMITADEL PRETE
ANDRIOLAGREMITAMARRELLADE BARTOLOMEOPULPITO
DE BARTOLOMEODE BARTOLOMEODEL GIACCODEL PRETEFIORENTE
PULPITOMARRELLAFIORENTEDE BARTOLOMEOGREMITA
FIORENTEMARRELLAANDRIOLAPULPITODEL PRETE
ESPOSITOFIORENTEPULPITOANDRIOLAESPOSITO

Fabrizio Muscio

Appassionato di serie tv, hi-tech e sport. Ho avuto esperienze lavorative in grandi aziende come Sky Italia e Warner Bros a Roma. Pochi anni per essere definito vecchio, troppi anni per essere definito "Millenial"!