REGOLAMENTO

COMPOSIZIONE LEGA E CALENDARIO
La Lega “IL MEZZO PUNTO” è composta da 10 formazioni. Il campionato avrà una durata di 36 giornate, partendo dalla 1a giornata di Serie A fino alla 36a. Verranno premiate le prime tre posizioni nella classifica a scontri diretti e in quella a punti fantacalcio, in più ci sarà il premio per il punteggio più alto della stagione.

L’ASTA
Le squadre devono essere composte da 25 giocatori unici (3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti, 6 attaccanti), nessun giocatore può essere acquistato da più di una squadra. I calciatori verranno acquistati tramite asta. Ogni squadra ha un budget di 300 Fantamilioni. 
La chiamata dei calciatori all’asta avviene per ruolo e per ordine alfabetico. Al termine della lettura in ordine alfabetico, i giocatori verrano chiamati e battuti all’asta dal fantallenatore con più calciatori da prendere, a parità di calciatori chiama chi ha il budget maggiore.
Se un Fantallenatore supera il budget, il giocatore o i giocatori che hanno fatto sforare il budget saranno eliminati e rimessi all’asta.

ROSA E MODULI
La fonte delle rose dei giocatori è il sito Fantagazzetta (Redazione Napoli).
La squadra deve essere sempre composta da 25 giocatori da schierare con i moduli: 3-4-3, 3-5-2, 4-5-1, 4-4-2, 4-3-3, 5-4-1, 5-3-2.
La panchina deve essere formata da 7 giocatori (1 portiere, 2 difensori, 2 centrocampisti e 2 attaccanti). Sono concesse massimo 3 sostituzioni e verranno effettuate secondo l’ordine scelto dall’allenatore, i cambi sono effettuabili solo tra giocatori dello stesso ruolo.
Es. Ci sono 5 titolari che non hanno preso il voto: Handanovic-Candreva-Pirlo-Destro-Toni. La panchina è stata così schierata: Iturbe-Rigoni-Parolo-Denis-Radu-Cesar-Carrizo. I titolari senza voto verranno sostituiti dai primi giocatori per il loro ruolo inseriti in panchina, quindi entreranno in gioco solo i voti di Iturbe, Rigoni e Parolo.

COME GESTIRE LA SQUADRA
La formazione deve essere inserita all’interno del sito www.leghe.fantagazzetta.com/il-mezzo-punto nella giornata corrispondente. Nel caso ci siano problemi nel salvare la formazione prima dell’orario stabilito, la stessa deve essere consegnata al responsabile Fabrizio Muscio, personalmente o via cellulare o via e-mail a fabriziomuscio@libero.it o al proprio avversario prima dellinizio della prima partita di Serie A della giornata. Varrà sempre l’ultima formazione rilasciata in ordine cronologico sempre all’interno dell’orario massimo. In caso di errata compilazione della squadra, mancato arrivo o ritardo verrà utilizzata la formazione della settimana precedente.

COME CALCOLARE I PUNTEGGI DI SQUADRA
Per i voti dei singoli giocatori, l’assegnazione degli assist e dei gol, delle ammonizioni e delle espulsioni, la redazione giornalistica di riferimento sarà sempre Fantagazzetta.
Al termine di ogni giornata ai calciatori viene attribuito un punteggio. Il punteggio che ottiene ogni calciatore è pari al voto in pagella a cui vanno a sommarsi dei bonus e a sottrarsi dei malus. La squadra ottiene tanti punti quanti ne conquistano i calciatori “scesi in campo” (più le eventuali sostituzioni).

I bonus
+3 per ogni gol segnato
+1 per ogni assist servito
+3 per ogni rigore parato
I malus
-0.5 per un’ammonizione
-1 per un’espulsione
-1 per ogni gol subito dal portiere
-1 per ogni autogol di un portiere
-2 per ogni autogol di un giocatore di movimento
-3 per ogni rigore sbagliato

Modificatore della difesa
Il modificatore della difesa è un bonus che si calcola solo se vengono schierati titolari 4 o 5 difensori. Si considerano il voto in pagella del portiere e i tre migliori voti in pagella ottenuti dai difensori e si calcola la media aritmetica di questi quattro valori.
Punteggio
+ 6 se la media è >=7 
+ 3 se la media è >=6,5 e <7
+1 se la media è >=6 e <6,5

Se un giocatore non dovesse entrare in campo o non dovesse ricevere voto entrerebbe il giocatore della panchina del suo ruolo, se nessuno dei 2 panchinari a disposizione ricevesse un voto, la squadra giocherebbe in inferiorità numerica.

Per assist si intende il passaggio volontario da parte di un calciatore che crea un’occasione da gol e mette un proprio compagno in condizione di segnare. Sono tre, in definitiva, le condizioni che un passaggio deve soddisfare per essere valutato assist:

I) Deve trattarsi di una giocata volontaria, limpida, e non pertanto casuale o dovuta a fattori esterni; 

II) Deve avvantaggiare in maniera evidente, reale e decisiva chi tira senza che un’eventuale “invenzione” del marcatore annulli gli effetti benefici del passaggio stesso;

III) Chi tira non deve superare o disorientare (in dribbling o in velocità) alcun avversario dopo il passaggio se non, eventualmente, il portiere. Il bonus dell’assist viene assegnato solo se chi ha ricevuto il passaggio effettivamente segna, senza essere obbligato a scartare nessun avversario, portiere escluso. Gli assist di giornata, verranno valutati a discrezione della redazione di Fantagazzetta.

Casi particolari
Un giocatore che riceve un SV (senza voto), ad eccezione del portiere, non ha diritto a punteggio e verrà sostituito con un pari ruolo in panchina.

La somma dei voti entrerà in una fascia di punteggio a cui corrisponderanno dei gol, partendo da 66 verrà assegnato un gol ogni sei punti. Vince la sfida chi segnerà più gol. Le fasce di punteggio sono quindi:

Da 0 a 65.5    0 gol
Da 66 a 71.5  1 gol
Da 72 a 77.5  2 gol
Da 78 a 83.5  3 gol
Da 84 a 89.5  4 gol
Da 90 a 95.5  5 gol
Da 96 a 101.5  6 gol

RISULTATI E CLASSIFICHE
I risultati e le classifiche saranno stilati e pubblicati sul sito di Fantagazzetta dedicato alla lega all’indirizzo www.leghe.fantagazzetta.com/il-mezzo-punto

PENALITA’
Chi non salda la propria quota entro la prima giornata di campionato, avrà una penalizzazione di 1 punto in classifica e verrà penalizzato di 1 punto per ogni settimana di ritardo.

All’atto dell’iscrizione verranno versati 25€ come “cauzione”. Se un fantallenatore dovesse dimenticare di inserire la formazione, la prima volta non determinerà alcuna multa, mentre dalla seconda in poi si perderanno 5€ di cauzione per ogni formazione non consegnata. Se un fantallenatore non dovesse consegnare sei formazioni o più causerà la sua immediata esclusione dalla lega dell’anno successivo. La formazione, per essere ritenuta valida, deve essere consegnata non prima di 48 ore dall’effettivo turno di serie A.
Chi non consegnerà la squadra per almeno due volte, non ha più diritto a partecipare all’assegnazione per i 50€ al punteggio più alto di giornata.
A fine stagione quindi, verrà restituita la cauzione o parte di essa, mentre i soldi derivanti dalle multe verranno aggiunti al montepremi dei primi tre posti della classifica a punti.

VARIAZIONI DI CALENDARIO
Nel caso di partite rinviate o giocate con un anticipo o posticipo straordinario la cui data finisce fuori dal turno a cui appartiene, tutti i calciatori in forza alle squadre coinvolte, squalificati esclusi, riceveranno 6 punti d’ufficio. La Società promotrice informerà tutti gli iscritti e gli appassionati dell’eventuale decisione di considerare valido un anticipo o posticipo sulle pagine di Fantagazzetta.
In caso di partite sospese, verrà considerato il voto d’ufficio a tutti i giocatori delle squadre coinvolte, esclusi gli squalificati, a meno che la Gazzetta non consideri validi i voti con annessi bonus e malus.

P.S. In caso di ambiguità, ci si attiene alle decisioni di Fantagazzetta.

FANTAMERCATO
Gli scambi tra fantallenatori non sono permessi.
L’acquisto di giocatori liberi potrà essere effettuato esclusivamente nell’asta di riparazione di settembre (durante la pausa per la nazionale 3-14 settembre) con 1 cambio per ruolo più i calciatori che hanno abbandonato la serie A e la mini asta (fine novembre) con 1 solo cambio disponibile per squadra e nell’asta di riparazione (dopo la chiusura del calciomercato) o nelle eventuali ulteriori sedute straordinarie di mercato approvate dall’intera Lega. Le aste di riparazione potranno essere organizzate solamente se tutti i partecipanti avranno dato la loro disponibilità, oppure decideranno di partecipare all’asta (ricevendo la possibilità di agire sulla propria rosa “esclusivamente” nelle 24 ore successive all’asta (dopodichè non sarà possibile procedere a cambi). Solo dopo l’ultima asta di riparazione sarà permesso, nel caso un giocatore della propria rosa subisca un infortunio che gli farà perdere il resto della stagione o se viene ceduto all’estero, di cambiarlo direttamente con il giornale. Per confermare l’infortunio sarà presa in considerazione la sola pagina del sito Gazzetta che segnerà come situazione infortuni la scritta “stagione finita” (o comunque il recupero non deve avvenire prima dell’ultima giornata di Serie A). Il cambio dell’infortunato potrà essere fatto entro l’inizio della 28a Giornata di Serie A, ovvero la prima partita dell’ultimo giro del calendario. I giocatori ceduti all’estero invece possono essere cambiati solo quando appare l’asterisco sul sito Fantagazzetta. Il presidente annuncerà al fantallenatore la possibilità di fare il cambio e da quel momento il nuovo giocatore deve essere comunicato nelle 24 ore successive dopodichè il cambio non potrà più essere effettuato. Il valore dei giocatori lasciati liberi sarà la metà del prezzo di acquisto, larrotondamento è sempre per difetto, a meno che il calciatore non abbia lasciato la Serie A o sia infortunato fino a fine stagione, in tal caso sarà ceduto al prezzo di acquisto.

PARIMERITI
Se due squadre finiranno in parimerito con i punti nella classifica a scontri diretti, vincerà la squadra che ha avuto la meglio nella classifica avulsa e negli scontri diretti. Se anche gli scontri diretti saranno pari, si vedrà la differenza reti in queste partite, se anche quest’ultima fosse uguale allora verrà premiata la squadra con migliore differenza reti totale. Nella classifica a somma punti fantacalcio, in caso di parimerito, il premio si dividerà tra i parimeriti.
Per il punteggio più alto, se più squadre raggiungono lo stesso punteggio durante il campionato, il premio verrà diviso tra di esse.

FANTACOPPA
La Fantacoppa si disputerà a partire dalla 21a giornata di Serie A (27 gennaio 2019) e finirà in corrispondenza della 35a (5 maggio). Le squadre si divideranno in due gruppi da cinque, i due gironi saranno estratti a sorteggio.

I gruppi giocheranno partite di andata e ritorno. In caso di parimerito nel girone, passerà la squadra con la migliore differenza reti, se essa è pari, conteranno i gol fatti, se sono uguali si conterà la somma punti fantacalcio.Le prime quattro classificate di ogni gruppo accederanno ai quarti, affrontando le squadre dell’altro girone con i seguenti accoppiamenti 1a vs 4a e 2a vs 3a. Le semifinali verrano decise random dal sistema. Quarti e semifinali avranno incontri di andata e di ritorno. Se la differenza reti è pari, varrà la regola del gol doppio fuori casa, se è pari anche questa si conterà la somma punti fantacalcio. Se anche questa fosse identica si applicherà la regola dei supplementari e rigori di“Fantagazzetta”.
http://leghe.fantagazzetta.com/guide-leghe-fantagazzetta/supplementari-e-rigori).
La finale è a partita unica e decreterà il vincitore della Fantacoppa. In caso di pareggio, si conteranno i punti fantacalcio, se anche i punti fantacalcio sono pari, si applicherà la regola dei supplementari e rigori di“Fantagazzetta”.

Commenta l'articolo